5 errori di usability che possono portare il tuo sito web al fallimento

Pubblicato Mar, 17/10/2017 - 18:38 da Andrea Rinaldi
Il deserto e l'usability di un sito web

Uno degli elementi che portano il tuo sito web al successo è l'usability. Se il tuo e-commerce è facile da utilizzare i visitatori comprano. Se è difficile da usare gli utenti si stancano e lo abbandonano.

In questo post ti insegnerò quali sono gli elementi che influenzano l'usability del tuo sito web e come migliorare gli errori per aumentare la tua conversione.

Iniziamo.

 

L'usability di un sito web

Quando un utente arriva al tuo sito web non ha il tempo di fare la caccia al tesoro per trovare ciò che gli serve. Se l'usability lascia a desiderare, prova a fare uno o due tentativi e, se non arriva al suo obiettivo, torna sul motore di ricerca per rivolgersi ai tuoi concorrenti.

Ogni sito web dovrebbe essere progettato in modo da rendere semplice e confortevole la ricerca e la visualizzazione dei contenuti. Questo perché un visitatore soddisfatto rimane più tempo sul tuo sito web, legge più contenuti e acquista più prodotti. Non solo, un cliente soddisfatto ritorna ad acquistare da te e ti consiglia ad amici e conoscenti.

Come puoi capire se il tuo sito web ha una buona usability? Il parametro più facile da valutare è la frequenza di rimbalzo. Questo parametro aumenta quando i visitatori abbandonano il sito web dopo aver visitato una sola pagina. Molto spesso perché non soddisfatti di quello che hanno trovato.

Il passo successivo è capire dove si nasconde il problema.

 

Trovare i problemi di usability

L'usability di un sito web dipende da molti parametri. Per semplicità si possono raggruppare in 5 categorie :

 

  • Disponibilità ed accessibilità

  • Leggibilità

  • Navigabilità

  • Semplicità

  • Soddisfazione

 

Vediamoli nel dettaglio.

 

1) Facilità di accesso

I tuoi visitatori visitano il tuo sito web per vedere dei contenuti. Se non ci riescono, perché lenti da caricare o impossibili da raggiungere, si rivolgono ai tuoi concorrenti.

I contenuti diventano difficili da accedere per :

  • inattività del server

  • caricamento lento

  • link non funzionanti (broken link)

Vediamo nei dettagli questi problemi e come risolverli.

 

1) Inaccessibilità del server: il tuo sito web non può essere visualizzato perché il server che lo ospita è in manutenzione o fuori servizio. Un fenomeno frequente in certi server gratuiti, molto raro nei server professionali.

Perciò la soluzione migliore è trasferire il tuo sito web su un server professionale (migrazione). Quando scegli il server devi valutare il suo periodo di attività. Questo parametro è detto uptime e deve essere più vicino possibile al 100%.

 

2) Caricamento lento: sia gli utenti che i motori di ricerca odiano i siti web lenti da caricare.

Gli utenti si stancano facilmente. Dopo pochi secondi, se il sito web non si carica, lo abbandonano. Il problema è ancora più sentito sui dispositivi mobili, che hanno connesioni tendenzialmente più lente.

Per fortuna è facile rendere il tuo sito web più veloce agendo su :

  • configurazione del server

  • ottimizzazione delle immagini

  • utilizzo di CDN

  • semplificazione del design del sito web

  • utilizzo di un servizio di hosting professionale

 

3) Link non funzionanti (broken link): quando cerchi di accedere ad uno di questi link viene visualizzato l'errore 404, perché il browser non trova la pagina indicata dal link. Questo può dipendere da errori di digitazione nella scrittura del percorso (URL) del link o perché la pagina collegata è stata rinominata, spostata o cancellata.

Ci sono diverse soluzioni :

  • Pagine spostate o rinominate: correggi l'indirizzo nel link. Se non puoi (link in una pagina web esterna) usa il redirect 301 per reindirizzare l'utente sul nuovo indirizzo.

  • Pagine cancellate: crea una nuova versione della pagina o sfrutta il redirect 301 per reindirizzare gli utenti su una pagina simile a quella cancellata.

  • Errori nell'indirizzo del link: anche in questo caso puoi correggere l'indirizzo nel link o ricorrere al redirect 301.

 

Per evitare di perdere utenti è opportuno che il tuo sito web possieda una pagina errore 404. L'utente viene indirizzato a questa pagina ogni volta che cerca di accedere ad un link inesistente sul tuo sito web. Questa pagina ha lo scopo di accogliere l'utente e cercare di aiutarlo a trovare una soluzione.

 

2) Leggibilità

Aprire una pagina web illeggibile è una delle esperienze più frustranti per un utente della Rete.

Per te, che hai perso ore o giorni a creare i contenuti, è ancora più frustrante.

La leggibilità dipende da diversi fatori, come colori, caratteri(font) e l'utilizzo dello spazio.

Vediamo nei dettagli cosa può compromettere la leggibilità :

 

1) Font difficili da leggere: la difficoltà può dipendere da 2 fattori:

  • font dall'aspetto elaborato, che rendono difficili da identificare le lettere

  • dimensioni troppo ridotte

 

2) Scarso contrasto tra sfondo e caratteri: per poter leggere un testo i caratteri devono risultare bene evidenti rispetto allo sfondo. Alcune combinazioni di colore (es testo blu su sfondo rosso, grigio chiaro su sfondo bianco) rendono difficoltosa, se non impossibile la lettura.

Uno sfondo dal colore eccessivamente brillante può stancare la vista, soprattutto se si devono leggere testi lunghi.

 

3) Scarso utilizzo degli spazi: lo spazio è un ottimo mezzo per aumentare la leggibilità di un testo, creare ordine o mettere in evidenza un elemento importante. Infatti una pagina web, costituita da testo compatto, senza spazi vuoti che separino le linee di testo e i paragrafi, rende difficile la scansione e la lettura.

 

4) Sito web non compatibile con i dispositivi mobili: i dispositivi mobili hanno in schermi più piccoli di un PC. Se il sito web non è stato progettato per adattarsi ai dispositivi mobili (web design responsivo) le pagine web possono risultare illeggibili sui piccoli schermi.

 

I problemi di leggibilità possono essere corretti consultando un web designer. Nel caso tu stia utilizzando un CMS, come drupal o wordpress, è sufificente modificare in tema o le sue impostazioni per correggere il problema.

 

3) Navigabilità

Un utente può essere soddisfatto di una singola pagina del tuo sito web. Spesso eprò capita che abbia bisogno di trovare ulteriori informazioni, per cui ha bisogno di spostarsi (navigare) all'interno del tuo sito web. Un sito web con scarsa navigabilità oltre a infastidire i tuoi visitatori, può nuocere ai tuoi affari. Questo capita, ad esempio, quando l'utente non è in grado di raggiungere la sezione degli acquisti, perché il sistema di navigazione ha delle importanti lacune.

In un sito web non devono perciò mai mancare questi elementi:

 

1) Menù di navigazione principale: è costituito da un gruppo di link, di solito disposti orizzontalmente nella parte superiore della pagina. Devono contenere i collegamenti alle pagine principali del tuo sito web. I link possono essere icone o testo. Non deve mai mancare un collegamento a :

  • about page: gli utenti vogliono sempre sapere con chi hanno a che fare

  • contatti

 

2) Link all'interno del testo: permettono l'accesso ad altre pagine del sito web. Generalmente sono utilizzati per colegare ad articoli di approfondimento.

 

3) Strumento di ricerca: è l'ultima speranza di un utente che non riesce a trovare ciò che cerca. Devi sempre essere ben visibile, in ogni pagina del sito web.

 

Un sistema di navigazione funzionale deve essere coerente, cioè deve presentare le stesse caratteristiche in ogni pagina del sito web.

Ad esempio i link sono rappresentati generalmente scritti in azzurro. Se decidi di usare il rosso, devi essere coerente e usare sempre e solo il rosso per rappresentarli.

Un sistema di navigazione coerente aiuta il visitatore a comprenderlo e a sfruttarlo.

 

4) Semplicità di utilizzo

Un sito web, per essere facilmente utilizzabile, non deve contenere elementi inutili, che possono distrarre il visitatore e confonderlo. Quando si progetta il design di un sito web bisogna avere in mente :

 

1) Chiarezza: il significato di ogni messaggio o elemento deve essere subito comprensibile all'utente, senza ambiguità.

 

2) Familiarità: gli utenti della Rete sono abitudinari. Perciò non allontanarti mai troppo dalle convenzioni grafiche a cui sono abituati. Ogni elemento nuovo può causare confusione e disorientamento nel visitatore.

 

3) Feedback diretto: il visitatore deve avere sempre una rispota (feedback) ad ogni azione che compie, sia per gli errori che per le azioni eseguite correttamente. Questo gli permette di capire il funzionamento e le convenzioni del tuo sito web in breve tempo, permettendogli di trovare più facilmente ciò che cerca.

 

4) architettura delle informazioni: gli elementi di un sito web devono essere disposti in modo ordinato, con gli elementi più importanti ben evidenti. Gli elementi ordinati si trovano più facilmente. Perciò nel tuo sito web disponi ogni elemento in modo ordinato e logico e farai felici i tuoi visitatori.

Gli spazi sono un ottimo strumento per mettere in risalto gli elementi importanti. Un elemento circondato da uno spazio vuoto spicca tra gli elementi ammassati tra loro. Sfrutta questo

 

5) Comunicazione

L'obiettivo di un sito web è comunicare un messaggio ai suoi visitatori. Può parlare di te, del tuo marchio o dei tuoi prodotti. Il visitatore che trova il tuo sito web deve capire in pochi secondi quel messaggio e decidere se interessarsi a te o passare ad un concorrente.

La comunicazione è affidata ad alcuni elementi :

 

1) Unique selling proposition (USP): è una frase breve in grado di comunicare ai tuoi potenziali clienti chi sei, di cosa ti occupi e perché devono preferirti ai tuoi concorrenti. Quando un visitatore legge quetsa frase deve capire subito se tu sei la persona giusta per risolvere i suoi problemi. Questa frase deve sempre essere ben visibile, appena l'utente apre una pagina del tuo sito web.

 

2) Call to action (CTA) : sono frasi che invitano il visitatore a compire un'azione (es acquistare un prodotto, visitare il tuo catalogo, iscriversi alla tua newsletter o contattarti). Oltre ad avere una funzione "commerciale", comunicano all'utente quali sono le funzioni importanti del tuo sito web.

 

 

Conclusioni

Un sito web facile da utilizzare porta soddisfazione al visitatore. La soddisfazione è un elemento importante nel convincere il visitatore a tornare a trovarti, ma soprattutto a convincersi a fare affari con te (conversione). Non trascurarla mai, non è meno importante dell'investire risorse per creare traffico web.

Inoltre l'usability di un sito web non è immutabile. Devi continuamente rivalutarla per cercare di migliorarla e aumentare così la soddisfazione dei tuoi clienti.

Aggiungi un commento