10 elementi di web design per creare una piattaforma della community di successo

Pubblicato Dom, 02/07/2017 - 18:52 da Andrea Rinaldi
I Fori Imperiali: una community dell'Antica Roma

Ogni community nasce ed evolve attorno ad una piattaforma. La scelta ideale è una piattaforma di proprietà, perché ti permette di avere il completo controllo sul suo design e sulle sue funzioni. Puoi creare così una piattaforma personalizzata per soddisfare le necessità dei tuoi utenti.

Tuttavia l’eccessiva libertà, senza un’adeguata conoscenza tecnica, non ti garantisce di ottenere i risultati voluti.

In questo post ti insegnerò quali sono i 10 elementi fondamentali di web design, che non possono mancare in una piattaforma di una community di successo.

Iniziamo.

 

Gli obiettivi di una piattaforma vincente

Quando progetti la piattaforma per la tua community, devi sempre avere in mente 3 obiettivi fondamentali :

 

  • usabilità della piattaforma

  • branding

  • capacità di persuasione

 

Vediamoli nel dettaglio.

 

1) Usabilità della piattaforma

Il successo di una community inizia già dall’aspetto dell’aspetto della sua piattaforma. Un’interfaccia semplice ed intuitiva invoglia subito l’utente a fermarsi, esplorare la piattaforma e quindi iscriversi.

Il segreto è usare solo gli elementi indispensabili, per evitare distrazioni inutili. Gli elementi più importanti o di uso frequente, devono essere messi in evidenza sfruttando il web design (colore, fonts, dimensioni, spazi bianchi, ecc).

 

2) Branding

Sia che tu sia una ditta, un libero professionista o un semplice appassionato, la tua piattaforma deve contribuire a migliorare la tua immagine in Rete.

La piattaforma di una community è un ottimo posto per dare visibilità a te e alla tua attività e mostrare le tue competenze. Un profilo personale ben curato, dei contenuti di valore, delle risposte rapide e pertinenti sono tutti elementi che contribuiscono ad alimentare la tua immagine di esperto del settore.

 

3) Capacità di persuasione

Una community ha due obiettivi: crescere ed essere attiva. In entrambi i casi devi saper sfruttare la tua capacità di persuasione per stimolare i tuoi utenti all’azione.

Ci sono 3 momenti fondamentali nella vita di una community in cui devi saper essere persuasivo :

  • la fase di iscrizione degli utenti

  • la pubblicazione di nuovi contenuti

  • la condivisione dei contenuti

 

Per invitare i tuoi utenti a compiere queste azioni devi progettare un ambiente che li timoli ad agire. Sfrutti quindi un’interfaccia semplice da utilizzare, titoli e descrizioni accattivanti e call-to-action persuasive.

Come avrai capito questi 3 obiettivi vengono raggiunti anche grazie ad alcuni elementi di web design. Vediamoli insieme.

 

I 10 elementi per il successo della piattaforma della tua community

 

La piattaforma ideale di una community dovrebbe avere una struttura simile a quella di un sito web.

Serve una pagina principale, che accolga il visitatore, gli presenti la community e lo indirizzi alle sezioni di maggiore interesse (area dei membri della community, profilo utente, forum, messaggi, ecc). Una piattaforma strutturata in questo modo ti permette di entrare in confidenza col nuovo utente e prepararlo a ciò che lo aspetta, prima di essere catapultato nell’azione.

La pagina principale dovrebbe quindi contenere alcuni elementi fondamentali.

Vediamoli nel dettaglio.

 

1) Titolo e descrizione

Le persone decidono di partecipare ad una community, se tratta l’argomento che sta loro a cuore.

Il titolo fornisce il primo indizio. Deve essere breve, evocativo e privo di equivoci. Inoltre è importante metterlo bene in evidenza, in modo che non sfugga alla prima ispezione della pagina.

Meglio che non fai mancare anche una piccola descrizione della funzione della community.

I tuoi potenziali membri devono capire a colpo d’occhio se sono nel posto che cercano.

La fase successiva è far capire loro perché devono preferire la tua community alle altre, che trattano lo stesso argomento. Dalal descrizione deve perciò trasparire la tua unicità.

 

2) Un’immagine evocativa

Oltre al titolo e alla descrizione della community, potresti aggiungere anche un’immagine. L’obiettivo è rafforzare il concetto già espresso nel titolo e aiutare a catturare l’attenzione del ogni potenziale nuovo membro. Un’immagine spesso comunica più informazioni in pochi secondi, rispetto ad un testo.

L’immagine deve essere :

  • di elevata qualità

  • di importante impatto emotivo

  • pertinente

  • descrittiva

  • ottimizzata per il SEO (dimensioni, tag ALT e titolo)

 

3) Una tua foto o un tuo video di benvenuto

Le persone vogliono interagire con altre persone. Un tuo video o anche una tua foto contribuiscono a mostrare la persona dietro la community. Si crea subito un'empatia, che stimola gli utenti a fermarsi e a cercare di conoscerti meglio.

Un passo per il tuo personal branding. Nel caso tu sia un libero professionista, la tua immagine vale quanto un logo aziendale.

Se la foto è utile, in questa circostanza un video è ancora più efficace. Appena puoi, non esitare ad inserirne uno.

 

4) Un link al tuo blog

Con la foto e il video mostri il tuo aspetto. Questo è importante, ma se vuoi avere successo con una community, devi mostrare anche le tue capacità e le tue competenze.

A questo scopo il tuo blog, con i tuoi post, può essere un mezzo molto efficace. Non a caso alcuni social network, come Twitter, ti permettono di mostrare il link al tuo sito web nel tuo profilo utente.

Nel blog, oltre ai post, la pagina più visitata dagli utenti è la pagina “chi sono”. Assicurati di averne sempre una e che sia facilmente raggiungibile.

 

5) Contatti social

Non dimenticare i tuoi post sui social network. Anche loro contribuiscono a farti conoscere e ad alimentare la tua reputazione, secondo la regola del “dimmi cosa posti e ti dirò chi sei”.

Dal numero di post che pubblichi i tuoi utenti capiscono se sei una persona attiva. Un elemento importante per chi deve decidere se seguire la tua community o meno.

I tuoi potenziali utenti analizzano anche la qualità dei tuoi post, per capire la tua competenza e la tua affidabilità.

I contatti social sono anche un’occasione che alcuni utenti sfruttano per entrare direttamente in contatto con te, senza passare attraverso la community.

 

6) Il logo e i colori aziendali

Se hai un'azienda è importante che gli utenti possano identificarti come proprietario della community. Oltre al titolo e alla descrizione, sfrutta gli elementi visivi che ti identificano, cioè il logo e i colori aziendali.

Se hai una mascotte questo è il posto giusto per sfruttarla come ambasciatrice del tuo brand.

 

7) Una sezione FAQ (Frequently Asked Questions)

Per un nuovo arrivato la community è un territorio inesplorato. Perché non aiutare i nuovi venuti con una “mappa” ?

Questa è la pagina in cui trovare le risposte ai quesiti più comuni : come iscriversi, come abbandonare la community (purtroppo capita), regolamenti, argomenti permessi e quelli vietati, sanzioni, ecc.

 

8) Call to action

In una community l’azione più importante è partecipare. Si va dall'iscrizione, alla pubblicazione di contenuti, a commentarli e a condividerli sui social network. Ogni azione aiuta a far crescere la tua community.

Se vuoi che i tuoi utenti agiscano devi sfruttare le call to action (CTA), brevi frasi, progettate per stimolare l'attività dei tuoi utenti.

 

9) Pagina mobile-friendly

Ormai il mondo della Rete è sempre più orientato alla navigazione in mobile.

In ferie, alla fermata dell’autobus, in treno, ogni occasione è buona per tenerti in contatto con la tua community. Vuoi privare i tuoi utenti di questa possibilità?

 

10) Originalità

Sembra scontato, ma se vuoi emergere dalla massa non devi confonderti con essa. Molte community sfruttano piattaforme gratuite dall’aspetto standardizzato.

Un design semplice, intuitivo ed accattivante può rendere la tua community inconfondibile.

 

 

Conclusioni

 

La piattaforma di una community è anche un ottimo strumento per coltivare il tuo marchio e la tua reputazione. Spesso bastano pochi elementi di web design per aiutare i tuoi utenti ad entrare in contatto con te e creare un rapporto di fiducia e di collaborazione.

Aggiungi un commento